Fin dall’avvento del WiFi, 3G o 4G/LTE nei dispositivi mobili, la gente ha discusso su quale consuma più batteria. Alcuni esperti dicono che il Wi-Fi è la scelta migliore e l’unica soluzione. Altri dicono che è meglio spegnere il WiFi e connettersi a una rete wireless 3G o 4G/LTE. Tuttavia, indipendentemente da questi argomenti, WiFi, 3G e 4G/LTE funzionano in modo diverso sui vari modelli di smartphone e a seconda della situazione.

La maggior parte dei dispositivi disabilita automaticamente il 3G e il 4G quando sono connessi via WiFi. Il dispositivo consumerà molta meno batteria quando è connesso via WiFi. Questo è particolarmente vero per il 4G perché il 4G è una tecnologia che consuma molta energia.

Quanta potenza della batteria prosciugano il 3G e il 4G/LTE

I moduli 3G e 4G/LTE sono i principali consumatori di energia nello smartphone. Naturalmente, lo schermo consuma ancora più energia, ma è acceso solo occasionalmente, mentre i moduli 3G e 4G/LTE sono sempre accesi.

Il consumo di energia del modulo LTE è ovviamente più alto di quello del modulo 3G perché funziona ad una frequenza più alta. Ma la differenza non è grande.

Tuttavia, nella vita reale, il modulo LTE riduce significativamente la durata della batteria del dispositivo mobile. Ed ecco perché. Il fatto è che con una copertura debole della rete mobile, il dispositivo mobile usa molta più energia per mantenere il segnale radio che con una copertura di alta qualità. E poiché la copertura LTE è ancora molto inferiore alla copertura 3G, il modulo LTE prosciuga rapidamente lo smartphone.

Inoltre, i provider wireless configurano i loro dispositivi abilitati 4G/LTE per connettersi alle reti 3G e 4G allo stesso tempo. Questo significa che il tuo telefono lavora il doppio per mantenere la connessione, e quindi consuma il doppio dell’energia per mantenere la connessione. Ogni volta che si effettuano chiamate o si inviano e ricevono messaggi di testo, il modulo 3G è costretto a mettersi in pausa. Questo cambiamento nel modulo radio causa un carico maggiore sulla batteria.

Quanta batteria consuma il WiFi

Se il tuo modulo WiFi è sempre acceso, cercherà costantemente tutte le reti wireless disponibili in modo che tu possa provare a connetterti ad esse in futuro. Naturalmente, questo consuma molta energia del tuo smartphone. Pertanto, si raccomanda di spegnere il modulo WiFi dello smartphone quando non si è connessi a una rete wireless. Dopo tutto, hai un modulo di rete cellulare in esecuzione insieme al modulo wi-fi. Di conseguenza, il telefono si scarica più velocemente.

Se il tuo dispositivo è fuori dalla portata del Wi-Fi, 3G o 4G, è meglio mettere il telefono in modalità aereo finché non c’è copertura. La ricerca costante di un segnale è ciò che consuma più energia.

Previous articleCome cancellare gli adesivi su Snapchat
Next articleCome collegare Amazon Fire Stick a Samsung TV

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here