Come sapete, Apple si preoccupa molto della sicurezza degli utenti, soprattutto si osserva nel sistema mobile iOS per iPhone e iPad. Tuttavia l’azienda non si ferma qui, ha anche deciso di proteggere gli utenti del sistema desktop sui loro computer Mac.

A partire da macOS Sierra, c’è il divieto di installare applicazioni da qualsiasi fonte nel sistema operativo, e ora è possibile solo scaricare programmi dal Mac App Store ufficiale o installarli da sviluppatori installati che sono registrati con Apple.

Installare l’app sul tuo Mac è facile. Basta accedere con il tuo ID Apple e ottenere le app che vuoi. Tuttavia, l’app store di macOS è davvero limitato in termini di app, il che a volte ci lascia senza altre opzioni che usare app di terze parti. Sfortunatamente, installare un’app di terze parti sul tuo Mac non è così facile. Il processo è abbastanza complicato, e si può mettere a rischio il vostro Mac.

Comunque, ecco come permettere le app di terze parti su Mac.

Come installare app di terze parti affidabili su Mac

Per impostazione predefinita, macOS ti permette solo di installare e aprire applicazioni dall’App Store del Mac. Se vuoi installare un’app di terze parti affidabile sul tuo Mac, devi seguire questi passaggi:

  • Prima di tutto, aprite il menu “Preferenze di sistema”.
  • Dopodiché, vai alla scheda “Sicurezza e privacy”.
  • Poi, clicca sull’icona del lucchetto e inserisci la tua password per poter fare delle modifiche.
  • Vedrai la sezione “Consenti app scaricate da”.
  • Spunta la casella accanto a “App Store e sviluppatori identificati”. Ti permette di installare e aprire alcune applicazioni di terze parti.

Dovete essere consapevoli che queste app non contengono malware perché sono affidabili per Apple.

Come installare app di terze parti da qualsiasi fonte

A partire da macOS Sierra, gli sviluppatori hanno nascosto dalle impostazioni di sistema l’opzione per consentire l’installazione di app da qualsiasi fonte. Fortunatamente, l’opzione rimane nel sistema e può essere attivata attraverso l’app Terminale. In linea di principio, questo permette di installare e aprire app da qualsiasi fonte senza preavviso. Tuttavia, questa impostazione può mettervi a rischio di infezione da malware.

Quindi, se vuoi installare app di terze parti da qualsiasi fonte, devi seguire questi passaggi:

  • Aprire l’applicazione Terminale.
  • Inserite il comando “sudo spctl -master-disable”.
  • Dopodiché, premi “Return” e inserisci la tua password.
  • Poi, apri le “Preferenze di sistema” e vai alla scheda “Sicurezza e privacy”.

Una volta completati questi passaggi, vedrete la terza opzione. Per apportare modifiche alle impostazioni in questa pagina, è necessario fare clic sull’icona del lucchetto. Questo è tutto, ora è possibile installare e aprire applicazioni da qualsiasi fonte.

Come installare applicazioni da altri negozi

L’AppStore sul tuo Mac non è l’unico negozio di applicazioni disponibile sul tuo dispositivo. Infatti, ci sono anche negozi di terze parti. Per esempio, ci sono noti negozi di giochi come Steam, Origin, Epic Games Store, ecc. Queste applicazioni ti permetteranno di ottenere giochi dalle loro librerie senza passare per l’AppStore. Questo presuppone che eseguirete i giochi che comprate dalle loro librerie, non dalle App.

È sicuro installare ed eseguire applicazioni di terze parti su Mac

Prima di tutto, è necessario trovare informazioni sugli sviluppatori, così come le recensioni di altri utenti dell’app che state per installare. Notate che le aziende potenzialmente dubbie possono cercare di falsificare le recensioni per darsi l’apparenza di legittimità, quindi continuate a cercare finché non ottenete una risposta. Se non sei soddisfatto, potrebbe essere più sicuro trovare un’alternativa su App Store.

Un altro punto importante è assicurarsi che il vostro antivirus sia aggiornato quando installate queste app. Ricorda che se ricevi un messaggio di “sviluppatore sconosciuto”, non significa che l’app contenga malware. C’è una buona possibilità che le vostre app non siano aggiornate.

Previous articleCome sincronizzare l’iPhone e l’iPad con il Bluetooth
Next articleCome disattivare il browser In-Apps di Facebook su iPhone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here