Molti sanno già che Windows è l’ideale per chi ama personalizzare visivamente il proprio spazio di lavoro. Il sistema operativo consente di cambiare lo sfondo, il colore delle finestre, la loro trasparenza, i caratteri e la schermata di blocco. Tuttavia, sapevate che potete anche cambiare il cursore in un colore completamente bianco? E non solo il colore.

Il cursore del mouse di Windows 10 è personalizzabile

Se parliamo specificamente dei cursori in Windows 10 e 11, essi sono diventati parte integrante dell’interfaccia e anche se nel tempo sono arrivati i monitor touchscreen e touch, i cursori classici sono ancora molto utilizzati.

Tuttavia, se siete annoiati dallo stesso vecchio design del cursore bianco che non è cambiato dal primo Windows, c’è una buona notizia per voi. Quasi tutti i sistemi Windows consentono di modificare e personalizzare le dimensioni, la forma e il colore dei cursori, sia per comodità che per motivi estetici.

Qui scoprirete come farlo in modo semplice e in diversi modi.

Quali sono le opzioni per cambiare il cursore del mouse in Windows 10?

È facile cambiare il cursore predefinito in Windows 10 e 11. Il modo più semplice per farlo è usare le Impostazioni del mouse. Il modo più semplice per farlo è utilizzare le Impostazioni del mouse. La guida che segue vi aiuterà a modificare rapidamente le impostazioni del cursore:

  • Premete il tasto Windows
  • Tipo Impostazioni del mouse
  • In Impostazioni correlate, fare clic su Opzioni mouse aggiuntive
  • Fare clic sulla scheda Puntatori
  • Fare clic sul menu a tendina Schema e scegliere un nuovo schema per il cursore del mouse.

Come personalizzare i singoli tipi di cursore

Se volete considerare e selezionare più dettagli per il vostro cursore, c’è la possibilità di selezionare dalla cartella dei cursori predefiniti quello che desiderate:

  • Nella finestra Proprietà del mouse, selezionare il cursore che si desidera modificare.
  • Fare clic su Sfoglia
  • Si aprirà la cartella Cursori predefinita, dove sono disponibili centinaia di opzioni diverse per i cursori.
  • Fare clic su quello che corrisponde alla funzione (non allo schema) del cursore corrente.
  • Fare clic su Apri per applicarlo allo schema corrente.
  • È possibile ripetere il passaggio 2 tutte le volte necessarie per ottenere il risultato desiderato oppure fare clic su Usa predefinito per tornare al cursore standard per lo schema in questione.
  • Ripetere la procedura con tutti gli altri cursori individuali che si desidera modificare.
  • Fare clic su Applica e su OK.

 Se si desidera tornare all’originale, è sufficiente fare clic su Usa predefinito.

Come cambiare il colore e le dimensioni dei cursori del mouse in Windows 10

In alcuni casi, le dimensioni o il colore del cursore possono interferire con il lavoro, oppure il cursore non è sempre visibile quando si lavora con l’interfaccia. Ciò può essere dovuto a una mancata corrispondenza tra la risoluzione dello schermo e la scala delle icone dell’interfaccia con il cursore. Correggere e regolare tutto a proprio piacimento è abbastanza facile:

  • Premete contemporaneamente i tasti Windows e I per aprire l’applicazione Impostazioni.
  • Quindi, selezionare l’opzione Impostazione accessibilità da sinistra.
  • Selezionare l’opzione Puntatore del mouse e tocco nella sezione Visione.
  • Quindi, tra le opzioni dello stile del puntatore del mouse, fare clic sullo stile del cursore desiderato e il cursore cambierà automaticamente.

Inoltre, è possibile personalizzare i cursori e cambiarne il colore tramite il Pannello di controllo:

  • Digitare Pannello di controllo nel menu di ricerca di Start e selezionare l’opzione visualizzata.
  • Selezionare l’opzione Facilità di accesso.
  • Quindi fare clic su Rendi il mouse più facile da usare.
  • Quindi, sotto l’opzione Rendi il mouse più facile da vedere, selezionare Nero normale, Nero grande o Nero extra grande.
  • Selezionare Applica e OK per cambiare il colore del cursore in nero.

Questo metodo può aiutare a distinguere e vedere più facilmente il cursore.

Dove scaricare i cursori

Inoltre, non dimenticate che esistono siti web specializzati che hanno già formato pacchetti da scaricare con cursori o con la possibilità di creare cursori stessi. Queste opzioni alternative includono CursorFX di Stardock e siti web come Open Cursor Library, che dispongono di funzioni specializzate per la creazione di cursori personalizzati.

Quando utilizzate altri siti su Internet, fate attenzione a non scaricare accidentalmente virus e malware insieme a un pacchetto del vostro design di cursore preferito. Acquistate o scaricate file solo da risorse verificate.

Previous articleCome rimuovere lo spam degli eventi del Calendario Android
Next articleCome svuotare il cestino su Android

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here