Proprio come la musica nelle Storie, Instagram ha lanciato il formato video breve Reels negli Stati Uniti e in altri 50 Paesi. Si tratta di una controparte approssimativa di TikTok, tuttavia basata su Instagram. Se non avete Reels nella vostra app, provate ad aggiornarla o reinstallarla.

Che cos’è Instagram Reels e perché è così popolare

Nel giugno 2021, Instagram ha lanciato il suo atteso formato di video brevi, Reels. In questo modo, il social network cerca di competere con TikTok e, allo stesso tempo, di mantenere gli utenti all’interno dell’app ancora più a lungo.

Reels in Instagram è un analogo del feed di video brevi di TikTok. Vengono aggiunti al social network per l’intrattenimento degli utenti. Tuttavia, è possibile utilizzarli per promuovere il proprio marchio. Anche se la funzione è nuova, gli utenti hanno la possibilità di arrivare rapidamente in cima e ottenere visualizzazioni. Tecnicamente, gli Instagram Reel sono brevi video della durata massima di 15, 30 o 60 secondi, in cui è possibile aggiungere la propria musica, ecc.

In generale, Reels è simile a TikTok in tutto e per tutto: è possibile “scorrere” il feed video all’infinito e la selezione dei clip è formata in base agli interessi dell’utente. Gli effetti, le opzioni di editing e i filtri sono gli stessi di TikTok, ma ci sono meno funzioni, anche se probabilmente è solo una questione di tempo.

Sotto ogni video viene indicata la canzone che vi è riprodotta e gli utenti specificano gli hashtag con parole chiave.

In ogni caso, ecco maggiori informazioni sulla funzione Instagram Reels e sul suo funzionamento.

Dove trovare i mulinelli Instagram

Se volete aprire la modalità Reels di Instagram, potete semplicemente toccare il video dal vostro feed. Instagram lo aprirà in modalità Reels.

Inoltre, sotto la scheda Ricerca, dove Instagram offre una varietà di contenuti, vedrete un pannello Reels con un’icona distintiva in mezzo a foto e video regolari. Toccandola si aprirà un feed di brevi clip in cui i video sono selezionati dall’algoritmo di Instagram.

Per navigare, è sufficiente scorrere il dito verso l’alto e verso il basso per spostarsi tra i video. È inoltre possibile mettere “Mi piace” a qualsiasi video, scrivere un commento o ripostarlo su Direct o Stories. Inoltre, la sezione Reels apparirà nel profilo dell’utente se è stato pubblicato almeno un video breve.

Nota: se vi abbonate a una persona tramite Reels, non vedrete solo i suoi brevi video, ma anche i post e le storie.

Grazie al suo ampio e semplice kit di strumenti per l’editing video, le persone possono creare migliaia di video creativi, divertenti da guardare e facili da fare da soli.

Come creare i propri filmati di Instagram

È chiaro che quando si viene a conoscenza di una nuova funzione di Instagram, si desidera provare subito nuove possibilità. Soprattutto se non richiede molto tempo ed è abbastanza facile da imparare. Ecco una piccola guida su come fare:

  • Aprite l’applicazione Instagram sul vostro dispositivo mobile e andate alla pagina del vostro profilo.
  • Successivamente, toccare l’icona “+” nell’angolo superiore destro dello schermo.
  • Nella barra che appare, selezionare “Mulinello”.

Poi, ci sono diverse opzioni per creare un clip, aggiungere un video creato in precedenza e caricare diverse foto da cui verrà generato il clip. Maggiori dettagli sulla creazione di un video con la fotocamera Reels sono riportati di seguito.

Audio: Cercate un brano dalla libreria musicale di Instagram. È anche possibile utilizzare il proprio audio originale semplicemente registrando un Reel con esso. Quando condividete un Reel con audio originale, l’audio vi verrà attribuito e, se avete un account pubblico, le persone possono creare Reel con il vostro audio selezionando “Usa audio” dal vostro Reel.

Effetti AR: Selezionate uno dei tanti effetti della nostra galleria di effetti, creati sia da Instagram che da creatori di tutto il mondo, per registrare più clip con effetti diversi.

Timer: impostare il timer per registrare qualsiasi clip a mani libere. Una volta premuto il tasto di registrazione, viene visualizzato un conto alla rovescia di 3-2-1, prima che inizi la registrazione per il periodo di tempo selezionato.

Allinea: Allinea gli oggetti della clip precedente prima di registrare la successiva per creare transizioni senza soluzione di continuità per momenti come il cambio di abito o l’aggiunta di nuovi amici alla bobina.

Velocità: Scegliere di accelerare o rallentare una parte del video o dell’audio selezionato. Questo può aiutare a mantenere il ritmo o a realizzare video al rallentatore.

Nella schermata in cui è stato creato il clip, in basso a destra, toccare “Anteprima”. Qui è possibile dare sfogo alla propria creatività e giocare con gli strumenti di editing video. È anche possibile aggiungere una voce fuori campo toccando l’icona del microfono.

Toccare “Condividi”. Aggiungete una descrizione al video, la sua copertina e l’esatta modalità di pubblicazione (se i vostri amici e abbonati lo vedranno o meno), personalizzate la copertina nel feed stesso e persino taggate le persone.

Instagram Reels è adatto per le aziende

È noto da tempo che le piattaforme dei social media sono una grande opportunità per il marketing. Se decidete il pubblico e lavorate sul vostro video, potete non solo attirare l’attenzione del pubblico sul vostro prodotto, ma anche creare un meme virale o una sfida. Ecco alcuni suggerimenti su come utilizzare i Reel per scopi di marketing:

  • Create contenuti autentici e in grado di risuonare con il vostro pubblico.
  • Condividere contenuti educativi.
  • Mostrate i vostri prodotti e servizi.

Instagram Reels è un nuovo strumento della community con il quale è possibile aumentare di diverse volte la portata della propria pagina e portarla in alto senza spendere un budget di marketing, ma sfruttando al massimo le proprie capacità creative.

Come funziona l’algoritmo Reels

Instagram nega l’esistenza di un algoritmo che influisce sulla promozione di post, account e Reel. In altre parole, a questo punto non si può dire che esista un sistema chiaro che può essere violato per ottenere centinaia di like.

I feed di post e interessi sono formati in base agli interessi e al comportamento di un determinato utente, tenendo conto di diversi fattori.

Attività dell’utente

Il social network studia i vostri interessi e il modo in cui interagite con determinati contenuti. Ad esempio, quanti video di gattini guardate, quali vi piacciono, a quali autori di contenuti vi iscrivete e quanto tempo passate sui loro account dopo esservi iscritti.

In base a ciò, Instagram raccoglie un feed di contenuti rilevanti (volume e recenti) e i Reel in una scheda separata. Tenete presente, però, che i video Reel sono per l’intrattenimento, quindi i contenuti di intrattenimento saranno favoriti in ogni caso al momento della compilazione delle selezioni.

Informazioni tecniche sul videoclip

Durata, qualità (risoluzione e frame rate), traccia audio, descrizione, tag. Ciò significa che il social network deve capire al meglio di cosa si tratta, di cosa parla il file e a chi può essere consigliato.

Informazioni sull’autore del video

Vengono presi in considerazione l’attività nel social network, il numero di risposte degli utenti e il numero di iscritti. Inoltre, viene prestata molta attenzione all’argomento del contenuto. Quindi, un video sul lavoro a maglia entrerà più spesso tra gli interessanti rispetto a contenuti su argomenti sociali complessi (anche se non viola le regole della community). Instagram non si concentra sulla promozione delle star, quindi mostra contenuti rilevanti e piccoli autori.

Ora sapete qualcosa di più sulle nuove funzionalità di Instagram e su come utilizzarle, in modo da poter promuovere la vostra attività o raccogliere il pubblico giusto per un progetto.

Previous articleCome effettuare una teleconferenza su iPhone
Next articleCome cucire un video su TikTok

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here