Chi produce i televisori Hisense: i televisori Hisense sono prodotti dal Gruppo Hisense, una grande azienda che produce sia televisori che elettronica ed elettrodomestici. Secondo Wikipedia, Hisense possiede 14 parchi industriali. Secondo fonti cinesi, a partire dal 2022, Hisense avrà 20 filiali in Cina; secondo Hisense, ha 17 parchi industriali nel mondo e 16 centri di ricerca e sviluppo a partire dal 2022; naturalmente, è meglio credere al sito ufficiale di Hisense. Date le attuali opportunità di sviluppo e di fusione, ciò è abbastanza possibile. Queste fabbriche assemblano una varietà di prodotti elettronici ed elettrodomestici.

Se analizziamo i vari siti web di Hisense, i modelli di TV prodotti da Hisense differiscono da regione a regione. Questo dimostra che Hisense, speriamo, è ancora in fase di maturazione, non c’è un approccio unificato alla produzione di TV. Le divisioni regionali dell’azienda creano autonomamente i televisori nella loro regione, oppure la seconda opzione, lo sviluppo di modelli di televisori per una particolare regione. Di conseguenza, in Australia abbiamo alcuni modelli di TV, negli Stati Uniti sono molto diversi e in Europa abbiamo i nostri modelli.

Marchi di proprietà di Hisense

Poiché Hisense non produce solo televisori, ma anche altri elettrodomestici, sono numerosi i marchi di sua proprietà. Hisense possiede o concede in licenza i seguenti marchi

  • Hisense: è il marchio principale del Gruppo Hisense nel campo degli elettrodomestici.
  • Rongsheng: elettrodomestici per la Cina
  • Kelon: Kelon Air Conditioning è uno dei pionieri della ricerca, dello sviluppo, della produzione e della diffusione dei condizionatori d’aria a inverter in Cina.
  • ASKO: fondata nel 1918, è un marchio globale di elettrodomestici di lusso. ASKO comprende una serie di elettrodomestici da cucina, frigoriferi, detergenti e prodotti per la cura della casa, offrendo ai consumatori uno stile di vita migliore.
  • Gorenje: Fondata in Europa nel 1950, è stata acquisita da Hisense nel 2018.
  • HITACHI: Qingdao Hisense Hitachi Air Conditioning System Co., Ltd. è stata fondata l’8 gennaio 2003. È stata investita congiuntamente da Hisense Group e Johnson Controls Hitachi Air Conditioning a Qingdao.
  • TOSHIBA (televisori Toshiba): Toshiba è stata fondata nel 1875 ed è stata acquisita da Hisense nel 2017.
  • York: York. condizionatori d’aria multi-sezione.
  • SANDEN: Sanden Holding Co., Ltd. è stata fondata nel 1943. La sua attività principale è la produzione e la vendita di compressori per autoveicoli, sistemi di climatizzazione per autoveicoli e altre attrezzature per autoveicoli. Hisense Group ha completato la transazione con Sanden Holdings il 31 maggio 2021.
  • Vidda: il marchio di moda giovanile Hisense mira a creare prodotti creativi, alla moda e di tendenza, utilizzando conoscenze tecnologiche avanzate.
  • Juhaohao: Hisense Group, una società di Internet domestico, è stata fondata nel luglio 2016 e mira a fornire i migliori servizi scenici per le famiglie di tutto il paese.
  • Saiwei: fondata nel 2002 e con sede a Qingdao, l’azienda si concentra su prodotti elettronici, tecnologie dell’informazione e applicazioni dati, trasporti intelligenti e altri settori, e mira a diventare un fornitore di servizi di prima classe nel Paese.

Brevemente su Hisense

Hisense ha iniziato come produttore OEM, i televisori personalizzati venivano assemblati con marchi di terzi; all’inizio del 2000 Hisense ha iniziato ad assemblare televisori con il proprio marchio. In seguito Hisense ha iniziato ad acquisire diverse aziende, prima in Cina e poi in altri continenti. Le acquisizioni più significative sono state quelle delle attività televisive di Sharp in Nord America, compresa una fabbrica in Messico. In seguito, dopo controversie e cause legali da parte di Sharp (Sharp sosteneva che i televisori da lei prodotti erano di scarsa qualità, e questo ha influenzato l’atteggiamento generale verso il marchio Sharp), è stato raggiunto un accordo per cessare la produzione di televisori Hisense con il marchio Sharp a partire dal 2019. Da segnalare anche l’acquisto della divisione soluzioni visive di Toshiba. Ma il destino del marchio Toshiba è ancora sconosciuto, poiché Toshiba aveva precedentemente concesso in licenza il marchio TV ad altri produttori, come Compal in Nord America e Vestel in Europa. Secondo Toshiba, i televisori saranno prodotti da queste aziende fino alla scadenza della licenza; è anche possibile rivedere i termini della licenza, si può capire che se si raggiunge un accordo con Hisense, i termini della licenza possono essere rinegoziati. Ma è probabile che al momento dell’acquisto di Toshiba, Hisense abbia bisogno di ottenere una tecnologia avanzata, queste sfumature saranno negoziate. Ma non saranno ampiamente pubblicizzate, per non spaventare l’acquirente, che non deve sapere che i TV Toshiba non sono prodotti da Toshiba, ma da Vestel e Hisense.

Dove vengono prodotti i TV Hisense

I televisori sono realizzati con componenti prodotti in Cina presso gli stabilimenti Hisense, mentre alcuni componenti vengono acquistati anche da altri produttori cinesi. I televisori stessi sono assemblati in stabilimenti di proprietà di Hisense in tutto il mondo. Questo per ridurre al minimo le imposte sulle importazioni di televisori finiti. Hisense assembla i suoi televisori nei seguenti stabilimenti.

  • Per gli Stati Uniti, il Canada e il Messico, i televisori vengono assemblati in Messico presso l’ex stabilimento Toshiba.
  • Europa – I televisori vengono assemblati nella Repubblica Ceca; in precedenza venivano assemblati in Ungheria, ma a causa della scarsa domanda il sito produttivo ungherese è stato chiuso.
  • Cina – La Cina è uno dei principali produttori di televisori, con due stabilimenti di assemblaggio in grado di produrre circa 16 milioni di televisori all’anno. Dalle fabbriche cinesi, i televisori vengono spediti in molti Paesi.

Chi produce i componenti per i televisori Hisense

I componenti dei televisori sono prodotti dalla stessa Hisense e acquistati da altri produttori cinesi. Anche gli schermi vengono acquistati da produttori terzi, ma Hisense non dice chi sia il fornitore di schermi. Anche se i principali produttori di schermi sono pochi: Samsung (che smetterà di produrre schermi LED standard dal 2021), LG, BOE, AUO, Sharp. Ma se si crede ai siti cinesi, il principale fornitore di schermi per i televisori Hisense è la società taiwanese Chi Mei Corporation (InnoLux Corporation) e AUO (AU Optronics).

Ma a seconda del Paese di destinazione del televisore e dello specifico lotto di televisori, lo stesso modello di televisore può avere schermi di produttori diversi. Questo a volte causa lamentele da parte degli utenti sulla qualità degli schermi.

La qualità dei televisori Hisense

Negli ultimi anni, soprattutto dopo l’acquisizione della divisione Toshiba, la qualità dei televisori è migliorata. Ma io, ad esempio, sono molto confuso dalla mancanza di una politica uniforme di assegnazione dei numeri di modello dei televisori. In ogni paese, i televisori vengono offerti con numeri di modello completamente diversi. A mio parere, il motivo potrebbe essere che i televisori vengono forniti con accessori diversi. Inoltre, non mi piace la pubblicità pubblicata da Hisense, sotto forma di schermi ULED che sono superiori agli OLED, non può essere.

Previous articleCome rimuovere la firma “Inviato dal mio iPhone” su iPhone
Next articleCosa è meglio scegliere: tablet Android o iPad?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here