Cos’è la Mini TV LED

0
177

I mini televisori a LED sono televisori a LED che hanno una retroilluminazione diretta e i LED stessi hanno una dimensione molto piccola. I LED sono posizionati sul retro dello schermo, fornendo una retroilluminazione uniforme dello schermo.

Ora, per una migliore comprensione, guardiamo a quanto segue, secondo le affermazioni dei produttori di schermi, il numero di mini retroilluminazione a LED sarà, da 8.000 a 200.000 LED per schermo TV. Il numero di LED dipenderà dalle dimensioni dello schermo televisivo, in schermi piccoli, come quelli da 40 pollici, verranno installati 8.000 mini diodi LED. In un grande schermo da 80 pollici mini diodo LED verrà utilizzato più di 20 000. Più superficie dello schermo, bisogno di più flusso luminoso, quindi il numero di LED aumenta.

Vantaggi di Mini LED, mini LED vs.

Il vantaggio di questi televisori è una cosa, un gran numero di retroilluminazioni a LED, permette di controllare la retroilluminazione in modo programmatico e di spegnere la retroilluminazione quando viene visualizzata un’immagine nera, fornendo così una luce più nera. La struttura stessa degli schermi a LED non permette il vero nero. Dato che il numero di LED è molto elevato, ad esempio TCL ha dichiarato che i mini TV a LED della serie 8 hanno 25000 mini LED che forniscono una retroilluminazione uniforme dello schermo TV. In particolare il controllo della retroilluminazione è rilevante quando si guardano i video supportati da HDR.

Numero di zone di illuminazione controllabili dei micro schermi a LED

Per capire, un televisore con schermo 4K, ha 8.294.400 pixel, divisi per 20.000 mini LED. Ciò significa che un mini LED LED illumina 414 pixel, ovvero un quadrato di 20×20 pixel. Idealmente, più zone sono presenti e meglio è, se si effettua il controllo a livello di ogni pixel, si tratta di un grande passo avanti nella qualità dell’immagine. Ma molto probabilmente, i produttori faranno gradazioni di display, ci saranno display con mini retroilluminazione a LED e un piccolo numero di zone di oscuramento, ci saranno schermi prodotti con migliaia di zone di oscuramento, tali schermi saranno più costosi e saranno installati nei modelli top dei televisori.

Tecnologia Mini LED nei produttori di televisori

L’anno 2021 sarà l’anno dei mini TV a LED, tutti i produttori di TV hanno detto che nel 2021 sarà aggiornata la linea di TV a LED, ci saranno mini TV a LED. Questa è la prossima fase di sviluppo della tecnologia LED. Infatti, la modernizzazione degli impianti esistenti per la produzione di mini schermi a LED è minima e non richiede un grande investimento di capitale

Mini TV LED TCL

TCL – ha introdotto i mini televisori a LED nel 2020. Ma anche se questi televisori utilizzano mini LED, sono più simili ai televisori degli anni precedenti. I televisori hanno schermi QLED, hanno parametri di resa del colore migliori rispetto ai normali televisori a LED. TCL ha diversi modelli di mini televisori a LED retroilluminati, questi sono 65Q825, 75Q825, 55R635, 55R635, 65R635, 75R635.

Mini TV LED Samsung

Samsung – Secondo le informazioni contenute in vari siti web, Samsung produrrà anche mini televisori retroilluminati a LED nel 2021. Alla fine del 2020, questo è stato confermato. In precedenza, i dirigenti Samsung hanno detto che smetteranno di produrre schermi a LED standard alla fine del 2020, e che le fabbriche di display saranno aggiornate nel 2021, mentre gli schermi migliorati saranno prodotti a partire dal 2021. Quali sono esattamente i miglioramenti apportati agli schermi LED di Samsung, lo scopriremo prima della fiera CES 2021. Opinioni su questo, molto diverse, alcune pubblicazioni dicono che Samsung fa schermi ibridi, che saranno e pixel OLED e retroilluminazione, mentre altri parlano di mini LED, si presume che Samsung nei suoi schermi utilizzerà la retroilluminazione con 100000-250000 mini LED. Secondo le ultime informazioni, Samsung ha deciso di continuare la produzione di schermi LED nel 2021.

Mini TV LED LG

LG – LG ha annunciato anche i Mini LED TV, ma LG ha il vantaggio di avere schermi OLED di grandi dimensioni e non hanno bisogno di retroilluminazione. Ma LG ha la serie NanoCell, si prevede che questa serie di televisori otterrà mini schermi a LED nel 2021.

Mini TV LED Sony, Panasonic

Sony, Panasonic – poiché queste aziende hanno fatto un passo indietro rispetto allo sviluppo di schermi per i loro televisori e acquistano schermi da terzi, realizzeranno anche televisori con mini schermi a LED. Ma forse un po’ più tardi, questo sarà influenzato da chi acquisterà gli schermi per i televisori.

Altri produttori di TV – è difficile dire di tutti gli altri marchi, perché gli schermi, tali aziende acquistano da produttori terzi. Ma data la tendenza degli ultimi anni, sì, tali televisori possono essere realizzati, ma forse un po’ più tardi o addirittura contemporaneamente con altri produttori.

Mini TV LED di qualità

La qualità dei mini schermi a LED, naturalmente, sarà molto diversa, tutto dipende dal numero di zone di oscuramento, se TCL rivendica 1000 zone di oscuramento sullo schermo TV. E questo significa che se un televisore UHD ha 8.847.360 pixel, una zona si sovrappone a 8.847 pixel. In un televisore di questo tipo, l’oscuramento è possibile in quadrati di 93×93 pixel. I televisori con così tante zone di oscuramento sono in produzione da circa 5 anni. E così com’è, non è una novità. Un’altra cosa è che se riescono a creare 10.000 zone di oscuramento, allora la qualità dell’immagine migliorerà notevolmente quando si utilizza l’HDR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here