Lo schermo della TV si è rotto, crepe, strisce, macchie.

0
64

Naturalmente, speriamo che non vi imbatterete mai in una situazione del genere. Ma a volte si possono trovare molti commenti su schermi televisivi difettosi. Esaminiamo i casi più comuni con problemi di schermo.

C’è una crepa sullo schermo della TV.

Un tale malfunzionamento è tipico dei produttori di televisori a basso costo. Quando ci sono delle crepe sullo schermo. Non consideriamo in particolare la situazione in cui voi stessi avete fatto cadere il televisore e lo schermo si è rotto, è normale che il televisore non sia progettato per cadere, e se lo schermo si è rotto, così sarebbe dovuto succedere. Ma quando si riceve un nuovo televisore, si disfa la confezione e si vede la crepa o succede anche che la crepa appaia sul televisore installato dopo un po’. Caso ancora più paradossale, la crepa appare dopo una leggera rimozione della polvere dallo schermo con un tessuto molle.

Si tratta sicuramente di uno schermo di scarsa qualità, prodotto con una tecnologia più economica. In questo caso, con la tecnologia sbagliata, per la produzione dello schermo sono stati utilizzati materiali ad altissima tensione interna, e poiché gli schermi, nella sua struttura, hanno uno strato di vetro speciale, questo vetro non è realizzato correttamente. E per uno schermo di questo tipo, basta il minimo impatto, e dalla tensione interna, c’era un vetro spaccato, basta anche applicare una piccola forza alla parte dello schermo, o differenza di temperatura e può portare a una crepa. Purtroppo questo schermo non può essere riparato, può solo essere sostituito, ma si può acquistare lo stesso schermo e alla fine basta spendere soldi. Vi raccomandiamo di esaminare il feedback dei vostri clienti sulla qualità dei loro televisori prima di acquistare un televisore.

Ci sono strisce o macchie sullo schermo del televisore.

Se lo schermo TV è tutto a strisce verticali, è una perdita di sincronizzazione dello schermo. Nel 90% dei casi tale malfunzionamento è il risultato di uno scarso contatto tra la scheda TV principale e la scheda di controllo del display. I segnali video e di sincronizzazione vengono trasmessi attraverso un cavo collegato ai connettori dei quadri elettrici. Se i connettori non sono stati fissati a sufficienza durante l’installazione del televisore, dopo un po’ di tempo il contatto potrebbe deteriorarsi e al posto dell’immagine ci saranno delle strisce. Non è difficile fissare il televisore, premere i connettori sul retro del televisore, se il contatto difettoso sulla scheda principale, l’immagine può essere ripristinata. Ma se c’è un cattivo contatto sulla scheda di controllo dello schermo, potrebbe non funzionare. Per una corretta riparazione, è necessario smontare il televisore e controllare il fissaggio del cavo nei connettori, è possibile anche pulirli con alcool, che contiene almeno il 96% di alcool.

Se si hanno strisce solo in una parte dello schermo, questo è un problema più serio. È necessario controllare le strisce in un punto dello schermo o si muovono, ad esempio, quando si cambia la dimensione dell’immagine. Se si muovono, significa che lo schermo è a posto e l’immagine è rotta a livello di software. In questo caso è necessario scollegare il televisore dalla rete elettrica e riaccenderlo dopo 1-2 minuti. Raramente, ma questo aiuta.





E se le bande sono sempre in un unico posto, lo schermo o la scheda di controllo dello schermo è difettosa. In questo caso, naturalmente, è necessario uno specialista che testi la scheda di controllo dello schermo. E se il quadro elettrico è corretto, il guasto allo schermo stesso, non c’è niente da fare, bisogna cambiare lo schermo, è più facile comprare un nuovo televisore.

La macchia sullo schermo del televisore è una perdita di qualità dello schermo stesso, di solito si verifica negli schermi che sono stati realizzati con la violazione del processo tecnologico o sono stati conservati per lungo tempo in cattive condizioni, in alta umidità. Un tale malfunzionamento si verifica anche su schermi televisivi a basso costo, quando si utilizza il televisore in condizioni di elevata umidità o di forti abbassamenti di temperatura. Lo schermo TV ha una scarsa tolleranza all’umidità, gli schermi più costosi sono sigillati e durano più a lungo, gli schermi più economici possono non avere una protezione contro l’umidità e dopo 2-3 anni possono perdere la qualità dell’immagine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here