Angolo di visione della TV spiegato OLED vs QLED vs LED

0
533

Angoli di visualizzazione sul valore di impostazione TV

Tutti i produttori indicano l’angolo di visione della TV. Naturalmente, i parametri indicati da alcuni produttori non possono essere presi sul serio, ad esempio l’angolo di visione, 178 gradi. Vedrai solo l’1% dello schermo e ovviamente non potrai vedere nulla. Tutti questi numeri così grandi sono necessari solo per attirare i clienti. Alcuni produttori indicano semplicemente che i televisori hanno un ampio angolo di visione, senza specificare numeri specifici.
La figura mostra l’angolo di visione della TV di 178 gradi come vedi, se guardi l’angolo massimo dal lato, non puoi vedere nulla sullo schermo. Verticale è molto raro quando l’angolo di visione del televisore supera i 10 ° e non viene quasi mai preso in considerazione nei test, ma tenere presente che quando si cambia l’angolo di visione in verticale, cambia anche la qualità dell’immagine.

Parametri di misurazione dell’angolo di visione

Quando si guarda la TV da un angolo, è necessario considerare diversi parametri e non solo gli angoli di visione. Sebbene brevemente ci siano solo due parametri reali, la distorsione dell’immagine e la qualità dell’immagine cambiano. La qualità dell’immagine può essere scomposta in diversi parametri, questi parametri sono correlati.
La massima influenza sulla qualità dell’immagine è esercitata da parametri quali distorsione dell’immagine, spostamento del colore, spostamento della gamma di toni, spostamento dei colori sullo schermo, diminuzione del livello del nero, dissolvenza (dissolvenza) dell’immagine.

 Angolo di visione consentito,%Angolo di visione consentito,%Angolo di visione consentito,%Angolo di visione consentito,%
OLED QLEDLED IPSLED VA
spostamento della gamma di colori60304020
Riduzione del livello del nero70257025
Spostamento di colore30256025
oscuramento65355035
Distorsione dell'immagine30303030
scolorimento dell'immagine50353025

Distorsione dell’immagine

Quando si guarda la TV da un lato, i dettagli dell’immagine sullo schermo diventano piatti e maggiore è l’angolazione, più l’immagine viene distorta. Inoltre, a causa di un cambiamento nella prospettiva di visualizzazione, le proporzioni dell’immagine cambiano. Questo vale per tutti i tipi di schermi. L’angolo di visione ottimale del televisore è di 0 °, ti trovi proprio di fronte allo schermo. L’angolo di visione massimo quando la maggior parte degli spettatori non nota ancora un evidente disagio fino a 30 °.

Spostamento gamma

La modifica della gamma di sfumature di colore dipende dalla tecnologia di produzione delle matrici di schermi. Se visti in un angolo, alcune tonalità cambiano più di altre. La gamma di colori cambia maggiormente negli schermi a LED realizzati con la tecnologia VA. Anche QLED è un VA, ma l’uso di materiali avanzati ha ampliato la gamma. Le migliori opzioni per gli schermi OLED. In OLED, tutte le sfumature cambiano quasi allo stesso modo e una persona non nota il cambiamento.
Il parametro può variare da 20 ° a 60 ° a seconda del tipo di schermo. Il parametro indica in quale angolo di visione della TV lo spettatore noterà un cambiamento nella gamma della tonalità. Di norma, la maggioranza inizia a notare cambiamenti se la gamma è cambiata del 15% o più.

Spostamento del colore dello schermo

Se visti in un angolo, alcuni colori possono variare, soprattutto nelle immagini luminose. Ad esempio, il colore bianco inizia ad assumere un colore diverso, ad esempio con una tinta verdastra.

Uno spostamento del colore sullo schermo viene notato quando il colore cambia di oltre il 15% dell’immagine originale. Leader tra i display IPS, la tecnologia di produzione dello schermo offre ampi angoli di visione senza distorsione del colore. Tutte le altre schermate mostrano quasi gli stessi parametri.

Riduzione del livello del nero

Le matrici degli schermi sono realizzate in modo tale che, se viste ad angolo, il flusso luminoso viene riflesso dalle celle di pixel vicine. Se visto dal lato della TV, il colore nero assume una tinta grigia. Questo è il problema più grande con schermi LED, QLED.





Sbiadimento dei colori sullo schermo della TV

Questo parametro indica che se visti in un angolo, i colori perdono la loro saturazione, diversi fattori influenzano il riflesso del flusso luminoso e la variazione del livello del nero.

Quando la saturazione dell’immagine cambia di oltre il 10%, una persona nota già le modifiche. Naturalmente, gli schermi OLED in questa impostazione sono leader nella qualità e offrono i migliori angoli di visione.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here