Software di calibrazione automatica CalMAN di cosa viene spiegato

0
295

CalMAN è un prodotto software sviluppato da Portrait Display, Inc per la calibrazione dei display. La calibrazione richiede anche apparecchiature aggiuntive. Può essere utilizzato solo da installatori professionisti di schermi e televisori. Il costo del software e delle apparecchiature aggiuntive per la messa a punto fino a $ 10.000.

CalMAN su TV Sony e Panasonic, cos’è e come funziona

Nei televisori dal 2016, ad esempio, Panasonic e Sony nei modelli TV premium hanno preinstallato il software CalMAN per calibrare la TV. Alcuni modelli di TV indicano che la TV può eseguire l’autocalibrazione e l’autocalibrazione.

CalMAN è necessario in TV?

Diciamo la verità, perché il normale proprietario della TV è un software non necessario. CalMAN è solo pubblicità e molto probabilmente lo sviluppatore di Portrait Display, Inc. pagato per l’installazione del suo software su TV. Quindi, in questo caso, il marketing ha preso il primo posto e funziona così, questa TV ha CalMAN, la TV è più perfetta, la comprerò. Si consiglia di calibrare solo schermi professionali.






Cosa ti serve per usare CalMAN

Se pensi che il programma installato sul televisore per la calibrazione sia sufficiente, allora ti sbagli profondamente. Sulla stessa TV vengono caricate solo immagini esemplari di diverse tonalità, un numero limitato. E se viene indicata la calibrazione automatica CalMAN, il programma può controllare in modo indipendente le impostazioni del televisore, riducendo notevolmente i tempi di calibrazione.

Per utilizzare la calibrazione CalMAN, è necessario acquistare un extra. Software e installarlo su un computer, un generatore di modelli di colore, un dispositivo per misurare l’intensità del colore (colorimetro).

Come funziona la calibrazione TV CalMAN

La calibrazione viene eseguita in modo simile ad altri metodi. Sullo schermo del televisore è installato un misuratore di intensità del colore, il televisore mostra un’immagine modello di un colore uniforme. Il colorimetro trasferisce le misurazioni al computer, il programma confronta gli indicatori esemplari con quelli effettivi. In base ai risultati delle misurazioni sul televisore, la luminosità, la saturazione del contrasto e il bilanciamento del bianco vengono regolati. Se tutte le sfumature di colore corrispondono ai campioni del modello e questo non è un processo rapido, richiede diverse misurazioni ripetute, dopo aver regolato le sfumature adiacenti. Puoi presumere che la tua TV sia calibrata. Se si desidera mantenere la calibrazione, non è possibile modificare la luminosità, il contrasto, poiché ciò interromperà la calibrazione.

Non è possibile calibrare un televisore con retroilluminazione tremolante FRC. Anche i televisori con una profondità di colore a 8 bit sono inappropriati per la calibrazione. In linea di principio, sono calibrati solo i display professionali, sui quali è necessaria un’alta corrispondenza delle tonalità di colore. Non è necessario calibrare i televisori, poiché sul televisore vengono visualizzati contenuti diversi. Inoltre, devi sapere che la maggior parte degli spettatori semplicemente non vedrà la differenza tra una TV calibrata e una non calibrata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here