Direct Full Array 8X³, Direct Full Array 16X³ cosa è, cosa c’è di diverso da Full Array Backlight

0
499

Nel 2019, Samsung nelle specifiche di alcuni televisori, il tipo di retroilluminazione indica il parametro Direct Full Array 8X³, Direct Full Array 16X³.

Cosa significa questo parametro, Direct Full Array, è chiaro che la retroilluminazione del televisore si trova in tutta l’area dello schermo ei LED sono sul retro, ma ciò che è 8X³, 16X³

Questa designazione non è diversa dalla retroilluminazione Full Array Samsung utilizzata in precedenza. Questo è solo uno stratagemma di marketing di Samsung. Dal 2019 non ci sono cambiamenti speciali nelle TV, quindi per promuovere le vendite, le aziende praticano le stesse tecnologie chiamate nomi diversi.

Direct Full Array 8X³

Il parametro Direct Full Array 8X ha stabilito le seguenti caratteristiche. Il numero di zone di illuminazione che possono essere controllate, questo valore non è indicato da un numero, ma come una formula.

  • 8X³ che puoi immaginare
    • 8×1³ = 8 zone di retroilluminazione
    • 8×2³ = 64 zone di retroilluminazione
    • 8×3³ = 216 zone di retroilluminazione
    • 8×4³ = 512 zone di retroilluminazione

Di norma, il numero di zone di retroilluminazione è un multiplo di 8, per il controllo e legato al numero di bit (8). Se segui la logica della formula, i televisori Samsung non contengono più di 512 aree di blackout. Poiché 8×5³ = 1000, dovrebbero esserci 1024 zone per il controllo. 512 zone sono sufficienti per controllare il blackout sulla TV.

Direct Full Array 16X³

16X³ che puoi immaginare

  • 16×1³ = 16 zone di retroilluminazione
  • 16×2³ = 128 zone di retroilluminazione
  • 16×3³ = 432 zone di retroilluminazione
  • 16×4³ = 1024 zone di retroilluminazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here