Come controllare la qualità dello schermo del tuo telefono, monitor, TV

0
185

Se possiedi un qualsiasi dispositivo con uno schermo, come un telefono, un monitor o una TV, e vuoi controllare la qualità dello schermo, potresti pensare che è possibile farlo molto facilmente. Come puoi scoprire la qualità dello schermo del tuo dispositivo.

Non intendo la fattura del display, stiamo parlando della qualità della riproduzione dei colori, la profondità del colore nello schermo.

Come gli schermi differiscono nella riproduzione dei colori

Gli schermi possono differire nella qualità delle tonalità trasmesse. I produttori usano un gran numero di denominazioni diverse di qualità dello schermo. Le più comuni sono la profondità di colore in bit. 6 bit, 8 bit, 10 bit. Meno comunemente usato designazione di qualsiasi standard, se la possibilità dello schermo non soddisfa lo standard dichiarato indica il rapporto percentuale. Per esempio, si può vedere la descrizione, il monitor supporta lo spazio colore sRGB 125%. Le cifre sono grandi dà l’impressione che questo è un buon monitor. Ma si dovrebbe sapere che lo standard sRGB è stato inventato come uno standard RGB semplificato, per le pagine web, monitor.

Ma la designazione più comprensibile della qualità dell’immagine, che indica la profondità del colore

Quali schermi vengono utilizzati

Convenzionalmente gli schermi possono essere divisi in tre categorie.

Schermi entry-level – schermi economici, installati in dispositivi entry-level

Schermi di buona qualità – questi schermi sono installati in dispositivi del segmento di prezzo medio SUHD

Schermi premium – installati in dispositivi premium, questi schermi QLED, OLED.

Prova la qualità dello schermo del tuo dispositivo

Puoi leggere su alcuni siti, caricare un’immagine per testare la qualità dello schermo del tuo dispositivo. Per esempio si mostra un’immagine e si dice che per qualcuno è solo un quadrato con un riempimento uniforme, e qualcuno lì vedrà l’immagine. Questo è il test della qualità dello schermo. L’immagine è fatta con una gamma di colori estesa.

Ma questo non è vero, non è possibile in un normale browser o visualizzatore di immagini valutare la qualità dell’immagine. I formati di file JPEG e PNG più comuni supportano solo 8 bit di colore. Per verificare la qualità dell’immagine, dovresti mostrare sul tuo televisore o su un altro dispositivo un formato di immagine che supporti la profondità di colore a 10 bit, come un’immagine in formato RAW. Ma per fare questo, hai bisogno di programmi speciali che possano leggere questo formato.

Quali schermi supportano una gamma di colori estesa.

La gamma di colori estesa non è supportata da tutti gli schermi. Se il tuo dispositivo ha uno schermo IPS o VA, questo schermo molto probabilmente non supporta la gamma estesa. Gli schermi OLED e QLED sì. Solo quando guardi i video HDR sarai in grado di vedere la gamma di colori estesa. Nota bene: la percezione del colore di ogni persona è diversa e la percezione di un’immagine con profondità di colore a 10 bit è individuale.

Come controllare la qualità dello schermo della TV, del monitor, del telefono.

Per controllare la qualità dell’immagine il numero di sfumature di riproduzione, senza immagini speciali in determinati formati è impossibile. Pertanto, i produttori di dispositivi indicano specifiche tecniche a volte parametri piuttosto interessanti, come la matrice IPS con una profondità di colore di 10 bit. Ma tale qualità nella matrice IPS è tecnicamente impossibile.

Previous articleStoria Processori 2 nm, 5 nm, 7 nm, 10 nm, 14 nm, 20 nm, 28 nm, 32 nm, 45 nm, 65 nm, 90 nm
Next articleFormati 3D (SG / FPR / AR / GPR / Non-Glass) spiegati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here