HDR400, HDR500, HDR600, HDR1000, HDR1400, HDR400 VERO nero, HDR500 VERO nero, che significa nei monitor

0
40

HDR400, HDR500, HDR600, HDR1000, HDR1400, HDR400 TRUE Black, HDR500 TRUE Black sono standard di certificazione per monitor e notebook abilitati HDR. Sono certificati dalla Video Electronics Standards Association (VESA). Questa organizzazione comprende i produttori di apparecchiature video, con l’obiettivo di portare le apparecchiature di produttori diversi allo stesso standard, per garantire la compatibilità o un approccio comune per la valutazione della qualità dei monitor.

HDR TRUE Black – la certificazione è progettata per i monitor OLED, HDR400 -1400 per i monitor LED, compresi i monitor QLED.

Gli standard corretti dovrebbero essere chiamati DisplayHDR 400, DisplayHDR 600, DisplayHDR 1000, DisplayHDR 1400, DisplayHDR 400 TRUE Black, DisplayHDR 500 TRUE Black. Ma molti produttori semplicemente omettono il nome Display dalla designazione dei monitor certificati. Questo può essere utilizzato da produttori senza scrupoli per etichettare i loro monitor con HDR600. Per proteggere il consumatore, VESA mantiene l’elenco dei monitor certificati sul suo sito web, le informazioni sono disponibili all’indirizzo https://displayhdr.org/certified-products/.

Perché sono stati inventati gli standard di certificazione HDR?

Con l’inizio della produzione di monitor con supporto per lo standard HDR, si verifica una situazione in cui il consumatore è molto difficile valutare la qualità del monitor, ad esempio, il produttore indica che il monitor supporta lo standard HDR10, e il monitor è impostato lo schermo con una profondità di colore di 6 bit. E un monitor di questo tipo non può assolutamente mostrare l’immagine utilizzando HDR. La certificazione VESA del monitor garantisce all’acquirente la conformità ai requisiti per lavorare con i dati HDR. E tutti questi standard si riferiscono alle capacità specifiche dei monitor. La massima luminosità di picco possibile di alcune parti dello schermo del monitor rispetto allo schermo nero è presa come base. Ma questo non significa che il monitor abbia una tale luminosità totale, di solito la luminosità totale non supera i 450 cd/m2.

HDR 400 DisplayHDR 400

I monitor certificati come HDR400, devono supportare un picco di luminosità di 400 cd/m 2 e uno schermo con una profondità di colore di 8 bit. Questo è il livello iniziale dei monitor con HDR, questo monitor è solo leggermente migliore di un monitor standard. Lo schermo è minimamente accettabile e il picco di luminosità è leggermente più alto. Il monitor dovrebbe supportare il blackout dello schermo in grandi aree o l’intero schermo.

HDR 500 DisplayHDR 500

HDR500 è utilizzato per notebook e display economici. Monitor e schermi HDR500 ha una luminosità di picco di 500 cd / m 2. Il requisito per lo schermo supporta una profondità di colore di 10 bit, ma questi schermi sono a 8 bit + FRC. Ci dovrebbe essere anche un oscuramento locale. Tali monitor sono focalizzati sull’efficienza energetica a scapito della qualità dell’immagine. Su tali monitor in modalità HDR l’immagine sarà leggermente migliore rispetto al monitor standard.

HDR 600 DisplayHDR 600

HDR600 è già un monitor professionale, maggiore luminosità di picco, oscuramento locale, profondità di colore di 10 bit. Tipicamente, questi monitor con una matrice di 8 bit + FRC. Grazie all’uso di dimmerazione locale, migliore contrasto.






HDR 1000 DisplayHDR 1000

Si tratta di monitor con una matrice che supporta una profondità di colore reale di 10 bit, senza dithering. Lo schermo di alta qualità fornisce un’immagine luminosa e colorata con una vasta gamma di colori. È inoltre necessario avere un oscuramento locale, con un gran numero di zone, il picco di luminosità di 1000 in rapporto al nero. Lo schermo può mostrare un’ampia gamma di colori e di solito in questi monitor viene utilizzato uno schermo QLED. In realtà, tali monitor hanno una luminosità totale di circa 450 cd/m 2. e una bella immagine.

HDR 1400 DisplayHDR 1400

Finora nessun monitor ha ricevuto il certificato HDR 1400, tale monitor deve avere uno schermo di altissima qualità, avere un buon livello di nero. Il picco di luminosità del 1400 è molto alto, non tutti si sentono a proprio agio a guardare lo schermo con un tale picco di luminosità. In questa fase di sviluppo dello schermo, i produttori non vedono il punto nella produzione di tali monitor o la tecnologia non permette di fare un monitor con un tale picco di luminosità. HDR 1400 è progettato per il futuro.

HDR400 TRUE Black, HDR500 TRUE Black

Si tratta di certificati per monitor OLED, il picco di luminosità è piccolo ma il nero ha livelli di luminosità molto bassi, in altre parole, nella tecnologia OLED, lo schermo ha un colore nero reale e si può ottenere un’immagine molto bella sullo schermo del monitor utilizzando le funzioni HDR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here