La Samsung Display cesserà la produzione di pannelli LED alla fine del 2020.

0
90

Alla fine del 2019, Samsung ha annunciato che nel 2020 cesserà completamente la produzione di pannelli LED standard per televisori. Per un acquirente ordinario, questo significa quanto segue: i modelli 2021 di TV come VU (nel 2020, è una serie di TV TU) saranno dotati di schermi di terze parti. Ci sono informazioni secondo cui Samsung è in trattative con LG, AUO, CSOT e BOE per l’acquisto di display per televisori da queste aziende.

Perché Samsung smette di produrre display a LED?

In linea di principio, si tratta di una soluzione naturale, Samsung ha da tempo acquistato schermi LED con risoluzione Full HD da altri produttori. La crescita della produzione di schermi (tecnologia LED), soprattutto in Cina, ha portato ad una significativa riduzione del prezzo degli schermi. Rendere gli schermi di Samsung non competitivi nel prezzo. Se si guarda al mercato dei televisori Samsung, nel 2020 il numero di modelli di televisori con schermo a LED è stato notevolmente ridotto. Il segmento principale dei televisori Samsung è quello dei televisori QLED.






Che tipo di display produrrà Samsung

Non è un segreto che Samsung, così come LG leader nello sviluppo di display per televisori. Samsung non vuole perdere la leadership, ed è per questo che negli ultimi anni Samsung ha lavorato in diverse direzioni. Si tratta di display Micro LED, ma per la produzione di massa ci vogliono circa 5 anni in più per perfezionare la tecnologia. Il secondo è la visualizzazione dei punti quantici. E la terza direzione è rappresentata dai display OLED, anche se Samsung non ha prodotto grandi pannelli OLED per i televisori, ma occupa un ampio segmento del mercato degli schermi per smartphone.
Samsung ha deciso di investire nello sviluppo di display su punti quantici, QNED e OLED.

Display QD (Quantum dot) di Samsung

Il problema principale dei display a LED è la mancanza di colore nero. Anche i display a punti quantici Samsung fino al 2020 utilizzano la tecnologia LED, solo i pixel sono realizzati con nuovi materiali. Secondo alcune fonti (ma non Samsung, Samsung non ha ancora reso noti i dettagli) si prevede anche di aggiornare la produzione di display su punti quantici. I nuovi display non utilizzeranno la tecnologia LED. Diverse pubblicazioni propongono diverse teorie su ciò che saranno i nuovi display quantistici a punti Samsung. Ma in linea di principio, tutti concordano sul fatto che si tratterà di una miscela di tecnologia OLED e tecnologia dei punti quantici. Dopo tutto il problema di base che dovrebbe essere risolto per ricevere il colore nero ideale.

Aggiornamento delle fabbriche Samsung.

Pertanto, a partire dal 2020 inizia la modernizzazione degli impianti che in precedenza producevano schermi a LED, la produzione di nuovi schermi QD è prevista per il 2021. Entro il 2025, Samsung prevede di completare la modernizzazione delle fabbriche, migliorare la tecnologia QD e rimanere all’avanguardia nello sviluppo degli schermi televisivi.






LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here